Sistemi per tetti a falda

Sistemi per tetti a falda

Systemaufbau über den Sparren

Tetto con una sola intercapedine di ventilazione (ventilazione semplice)

Nel tetto con ventilazione semplice l'intera stratigrafia, compreso l'isolamento termico, è posata sopra la struttura portante (tetto caldo). Il sottotetto è posato direttamente sopra lo strato di isolamento termico. L'intercapedine di ventilazione si realizza tra il manto per sottotetto e la copertura rigida. La struttura portante è collocata sul lato caldo, l'isolamento termico può essere posato a piena superficie, senza ponti termici, e tutti gli strati sono posati dall'esterno, favorendo così una modalità di lavoro razionale.

Vollsparrendämmung

Tetto con due intercapedini di ventilazione (doppia ventilazione)

Nel sistema con due intercapedini di ventilazione l'isolamento termico è posato tra le capriate (tetto freddo). Tra l'isolamento termico e il piano di posa o il sottotetto rimane un'intercapedine supplementare di ventilazione. Sul lato caldo la struttura portante è coperta con un rivestimento interno, che consente un ulteriore piano di installazione sotto la struttura portante. La posa del freno vapore (strato ermetico all'aria) si realizza dall’interno, il sottotetto è posato dall'esterno, sopra un piano di posa adeguato.

Nicht wärmegedämmt

Tetto senza isolamento termico

In questi tetti a falda non si integra alcun isolamento termico. Coperture di questo genere si realizzano su edifici con destinazioni secondarie. Il sottotetto svolge una funzione protettiva contro le acque meteoriche, neve portata dal vento e polvere.

Il manto per sottotetto è posato sopra la struttura portante, normalmente su un piano di posa adeguato.